Servizi legali presso i Fori di Siena, Livorno, Firenze, Arezzo, Prato, Lucca, Pistoia, Grosseto, Pisa e Perugia

phone iconDott. Daniela Staffiere 3713140942
divider

separator

Rilascio o rinnovo passaporto in Questura

/ 0 Comments /

Rilascio o rinnovo passaporto in Questura

passaporto_italiano

Hai bisogno di fare oppure rinnovare il passaporto per te e/o un minore presso la Questura di Siena?

Andiamo noi per te, evitandoti burocrazia e file!!

Il passaporto può essere ottenuto da tutti i cittadini italiani. E’ rilasciato in Italia dalle questure e all’estero dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.

Attualmente si rilascia il passaporto cartaceo con microchip elettronico inserito nella copertina.

Rilascio
La domanda per il rilascio (fate attenzione a compilare quella che occorre scegliendo tra il modulo per i maggiorenni e quello per i minorenni) può essere presentata presso i seguenti uffici del luogo di residenza o di domicilio o di dimora secondo quanto disposto dalla legge 21 novembre 1967 n. 1185 art.6
(nell’articolo sono citati anche gli Ispettorati di Frontiera che però non esistono più)
  • la Questura
  • l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza
  • la stazione dei Carabinieri (per le impronte digitali, se previste, il cittadino si dovrà recare presso la questura o commissariato anche in tempi differiti)
Passaporto temporaneo
In casi particolari o eccezionali si può richiedere un passaporto temporaneo che ha validita per un massimo di 12 mesi.

Il passaporto temporaneo è rilasciato:

  • nei casi documentati di impossibilità temporanea alla rilevazione delle impronte digitali come ad esempio le fratture ossee o le ferite ad ambo gli arti superiori
  • in tutti gli altri casi eccezionali nei quali ci siano la necessità e l’urgenza di ottenere il passaporto ma sia impossibile il rilascio di un passaporto ordinario

Se l’impossibilità è definitiva per invalidità permanente verrà rilasciato un passaporto ordinario ma privo di firma e impronte digitalizzate con la dicitura “esente”.

 

Dal 24 settembre 2015 entra in vigore il nuovo documento elettronico per stranieri, apolidi e rifugiati politici.
separator